Il Forum del 14° Corso dell'Accademia Militare di Modena

Benvenuti nel nostro Forum. Potete liberamente lasciare messaggi

Il Forum del 14° Corso dell'Accademia Militare di Modena
Start a New Topic 
Author
Comment
Canino: buone nuove

Grazie Pino per la tua pronta risposta e la "solita" disponibilità. A Edolo ne parliamo, e per fortuna ormai molto presto. A proposito dell'affaticamento di Canino, leggimi più sotto, dopo il "riscontro" che darò ad Aldo per il suo messaggio, anche di apprezzamento (non è il primo, troppo buono)per i miei interventi.
Caro Aldo, so benissimo che non c'è e non c'è stata polemica da parte tua con i "trasmettitori", ci mancherebbe; semplicemente, e in maniera scherzosa, volevo evitarmi un cazziatone supplementare diretto a me! Per quanto riguarda il video: la mia non era una stroncatura, semplicemente...si poteva fare ancora meglio, proprio perché stiamo parlando di professionisti.
E veniamo al Gen. (Tenente) Canino: ci sono buone nuove. Almeno per chi temeva che avesse avuto un ricovero ospedaliero anche per problemi con il cuore. Di questo fatto nuovo (per fortuna solo supposto)ero stato messo al corrente tempo fa. Prima io, poi Giovanni Cappato, che notoriamente mastica (e digerisce) molto bene il francese, siamo stati tratti in inganno dal centralinista dell'ospedale di Parigi che avevo contattato, secondo il quale Canino ( che non riuscivo a contattare per telefono) non era più tra quelle mura. Dizione che lasciava presupporre che ci fosse stato fino a poco tempo prima.
Per fortuna, niente di tutto questo. Ieri sera, dopo non pochi tentativi andati a vuoto (e anche questo faceva appunto presupporre problemi)sono riuscito a parlare con Canino. L'ho trovato abbastanza "su" e, quando ha appreso quanto paventavamo, ha ringraziato per l'interessamento e mi ha detto di rassicurare tutti gli amici: "Dì a tutti che sono ammalato ma contento".
Riferendosi naturalmente al fatto che, come tutti immagino sapete, per tre volte alla settimana deve sottoporsi a dialisi, dalla quale esce spossato (e immagino che anche questo sia noto ai più) ma tutto sommato in condizioni generali buone o perlomeno accettabili.
Mi auguro che succeda come per le notizie non vere che annunciano la morte di qualcuno che invece è vivo e vegeto: allunga la vita! E che a Canino quindi allunghi lo stato in qualche modo di benessere (ovvio che è tutto relativo, a questo mondo).
Lui (e credo tutti noi) si augura che possano in breve tempo trovare un sistema che almeno riduca ad esempio a una volta alla settimana, invece delle attuali tre sedute, il supplizio della dialisi.
A tutti un abbraccio, contento di aver potuto divulgare una notizia positiva (e proveniente da fonte certa)
Giorgio Verbi