Il Forum del 14° Corso dell'Accademia Militare di Modena

Benvenuti nel nostro Forum. Potete liberamente lasciare messaggi

Il Forum del 14° Corso dell'Accademia Militare di Modena
Start a New Topic 
Author
Comment
Incontro dell' Immacolata

Almeno su questo argomento mi aspetto, inguaribile ottimista, una valanga di interventi: credo cioè sia più che doveroso ringraziare Nicola, Mario, Pierpaolo e Pino, sicuramente anche con l'appoggio non indifferente di Rolando (magari dimentico qualcuno, non me ne voglia, è del tutto involontario) per l'organizzazione dell'incontro a Roma dello scorso dicembre. E naturalmente la sempre gentilissima Signora Pucci Pansini, per i suoi impegno e disponibilità, che oltretutto si traducono in bellissimi prodotti artistici. Senza dimenticare il nostro Grande Capo che, non risiedendo dietro l'angolo di casa, partecipa di persona quando può, ma non ci fa mai mancare il suo prezioso messaggio augurale e di affettuoso saluto.
Tutti più che contenti, sono stati giorni molto belli e intensi, ma non posso non pensare al lavoro che hanno dovuto sobbarcarsi i menzionati Amici perché tutto fosse predisposto e filasse alla perfezione.
Forse per loro il ringraziamento migliore è costituito dalla constatazione che tutto è andato benissimo, fin nei minimi particolari e che tutti se ne sono ripartiti più che soddisfatti: ma credo che un riconoscimento Ufficiale (e come poteva essere diversamente, da parte di Signori Ufficiali ?!) anche da parte nostra sia più che opportuno. Oltretutto se non li ringraziamo, con sincero affetto, come si fa a chiedere loro (io spudoratamente l'ho già fatto...) di imbarcarsi in un'altra impresa radunistica, per di più quanto prima possibile? Cioè...subito, o perlomeno presto, o in alternativa subito, tanto la primavera è alle porte (parla uno che vive normalmente sul filo degli sotto zero....)
Giorgio

Re: Incontro dell' Immacolata

Si!, caro Giorgio, sei un inguraribile ottimista!
La valanga di commenti da Te auspicata, non si è prodotta. Disinteresse generale? Parrebbe proprio di si, ma proviamo a vedere la cosa da un'altra prospettiva. Tu sei l'unico (o comunque l'unico importante) giornalista del nostro corso. A te dunque compete il diritto-dovere di cronaca e di approfondimento delle vicende del Corso.
In un certo senso il tuo resoconto ed i tuoi commenti sul nostro raduno romano sostituiscono in maniera esaustiva il "pensiero" di tutti i colleghi.
Pertanto anche a nome degli altri colleghi da Te citati, Ti ringrazio dei Tuoi apprezzamenti che ci ripagano abbondantemente del lavoro svolto.
Folgore!
Pierpaolo