Il Forum del 14° Corso dell'Accademia Militare di Modena

Benvenuti nel nostro Forum. Potete liberamente lasciare messaggi

Il Forum del 14° Corso dell'Accademia Militare di Modena
Start a New Topic 
Author
Comment
E' il minimo....

Csrissimi amici ex Allievi del 14°,
il minimo che possa fare è ringraziare sinceramente e con grande entusiasmo gli organizzatori del Raduno-Sindone di Torino. Il massimo? Non lo conosco, forse non esiste, ma in mezzo, oltre ai ringraziamenti, ci stanno senza dubbio gratitudine e ammirazione per chi lavora per noi, cioè per il Corso, regalandoci l'opportunità di passare insieme giornate allo stesso tempo molto interessanti e altrettanto belle. E ci sta anche l'auspicio che gli organizzatori continuino a mettere a nostra disposizione tempo, lavoro, fatica, e magari qualche inevitabile arrabbiatura, per consentirci di ripetere - magari spesso - questi incontri davvero speciali. Perchè è speciale l'atmosfera che si crea, ed è sempre una felice sorpresa annotare come in queste occasioni - e sempe di più - si "sciolgano" in rapporti del tutto amichevoli, lieti e sereni anche quanti fra noi sono per carattere un po' restii a manifestare i loro sentimenti.
Sopno quasi sicuro che dimenticherò qualche nome, ma sono altrettanto certo che verrò perdonato. Comincio quindi con il ricordare il binomio speriamo indissolubile Pierpaolo Guidoni e Pino Ingallati, alle prese rispettivamente con la parte operativa e quella amministrativa, per proseguire con Gaetano Bruno e Antonio Mezza (in ordine alfabetico!). Senza dimenticare tutti gli altri che, magari nell'espletamento di operazioni/interventi solo all'apparenza di minor conto, hanno contribuito a fare in modo che tutto filasse liscio e addirittura rasentando la perfezione: mi riferisco ad esempio a Davide Giacobazzi e a Giuseppe (Bepi) De Franceschi. Dimenticando naturalmente qualcuno, ma non ad esempio Emidio Siliquini, che ha interpretato con grande rigore e altrettanto brio il ruolo del "grande capo", o la deliziosa signora Pucci Pansini (beh, mettiamoci pure Alfredo, magari avrà fatto finta di spronare la moglie, anche se non ce n'era bisogno) che ancora una volta ci ha regalato un pezzo della sua arte pittorica dipingendo con eccezionale bravura i "piattini" che rimangono un bellissimo ricordo di questi nostri incontri.
Basta, anzi no. Perchè un ringraziamento va anche a noi stessi, a chi cioè partecipa a questi incontri magari affrontando viaggi anche di una certa consistenza, e grazie, SOPRATTUTTO, alle gentili signore che sono il risvolto appunto più gentile di queste occasioni, e spesso sono proprio loro a spronare i mariti a partecipare.
Un caloroso abbraccio a tutti e...alla prossima!
Giorgio (sempre meglio specificare, Verbi!)

Re: E' il minimo....

Impegni presi precedentemente mi hano impedito di tornare a Torino.
Non mancheró, peró, al prossimo raduno.űUn abbraccio a tutti da Budapest.
Lucio

Re: E' il minimo....

Carissimo Lucio "internazionale", anzi "intercontinentale",
quella data da te è un bella notizia. Mi (ma credo di poter dire anche ci) sei mancato; alla prossima, sperando che sia a breve.
Un abbraccio Giorgio